News e consigli dell'esperto

Attenzione alle zecche!

Chi pratica l'escursionismo sa che putroppo è possibile venire a contatto con queste poco simpatiche bestiole.

Occorre imparare sia prevenire il contatto che gestire un'eventuale morso, ovvero saper rimuovere correttamente l'animale dalla pelle, una volta che ha infilato la testa nel tessuto.

In commercio ci sono spray repellenti che aiutano a ridurre la possibilità di essere colpiti dalle zecche.

Altri accorgimenti da tenere presente sono:

Pantalone lungo

Evitare di sostare, sedersi direttamente sul prato (stendere un telo per terra)

Usare abbigliamento chiaro per individuare più facilmente animali che si muovono

Al termine dell'escursione fare un controllo completo del corpo per individuare eventuali animali attaccati o in movimento (meglio farsi controllare da un'altra persona).

In caso di zecca conficcata nella pelle, rimuoverla seguendo le indicazioni o eventualmente rivolgersi al medico.

 

Soccorso Alpino

Durante un escursione può succedere di rimanere vittime di un incidente, piccolo o grande, dalla semplice distorsione o scivolata al trauma cranico, ecc.

E' per questo che è molro importante frequentare l'ambiente montano sempre in compagnia e con la preparazione fisica e tecnica adeguata, ma se nonostante tutto succede l'imprevisto cosa dobbiamo fare?

Scriverlo è semplice, farlo richiede un po' di sangue freddo.

Prima di tutto pensiamo alla sicurezza propria e delle altre persone presenti.

Adesso ci possiamo dedicare all'infortunato e per prima cosa allertiamo il Soccorso Alpino o il 118

L'operatore che risponderà vi chiederà informazioni personali, sul luogo dell'incidente, sull'infortunato e quanto potrà essere utile alla squadra di soccorso.

La scheda allegata può aiutare a fornire un primo profilo dello stato dell'infortunato.

Per nessun motivo bisogna abbandonare il luogo da cui si chiama, rimanendo sempre reperibili per il soccorso.

Se nel luogo del sinistro non c'è segnale radio o telefonico, una persona deve cercare il segnale spostandosi ad esempio verso il crinale più vicino o verso il rifugio se a pochi minuti.

Interventi di primo soccorso è opportuno che siano fatte da una persona preparata, che abbia frequentato un corso apposito (consiglio a tutti di farne uno, sono sempre utili anche nella vita di tutti i giorni).

Nel sito del Soccorso Alpino trovate tante informazioni utili e i recapiti telefonici locali.